- Modellismo Ferroviario

 

PROCEDURA A SEMPLICI LINEE

 

PREPARAZIONE E SCALATURA DIMENSIONALE OGGETTI 3D

 

 

Una volta scelto il propio Editor Cad 3d la prima cosa da fare sarà familiarizzare con lo stesso per conoscere gli strumenti che verranno usati più frequentemente come fossero veri e propi utensili (Provate e riprovate , la pratica farà sì che possiate costruire di tutto)

Imparate per prime cose per esempio come si posta un oggetto , vista differenti piani (x,y,z,3d, ...) , strumenti per disegno , archi , linea continua , estrusione , addizzione e sottrazione oggetti 3d , fusione e creazione gruppi , questi solo alcuni dei più usati

Una volta si sia disegnato l'oggetto che si vorrà stampare tridimensionalmente lo si salvi SEMPRE con il formato di salvataggio propietario del CAD o Editor 3d , evitando la perdita di files laboriosi . Salvate solo in seguito in formati 3ds , stl , gcode .

Come accennato si salvi anche in formato 3ds e in seguito in formato STL - Se il vostro editor o cad 3d non salvasse in formato STL , non sarà un problema in quanto potrete scaricare e installare un programma utile alla conversione ( DVision Free è ottimo se fate tutte le cose per bene Converte 3ds in stl

Procedura : File > 3d Export > Stereo Litography > Scegliete Nome e Directory dove volete salvare il vostro STL file )

A questo punto siete pronti per stamapare , basterà aprire il programma da voi scelto e convertire il vostro modello in formato STL in formato g-code (formato macchina) utilizzando inoltre il software per raddrizzare l'oggetto a favore del piano che simula il piano della stamapante 3d - (Non sempre accade , ma se vi ritrovate l'oggetto rovesciato su di un fianco lo dovete raddrizzare usando il comando dedicato)

 

Inoltre dovrete scalare il vostro oggetto dividendo la misura reale per il fattore della scala ferroviaria che intendete creare - Generalmente è sufficente inserire il valore di X o Y per avere scalato tutto il resto -

 

 

Per spiegarmi meglio :

supponiamo abbiate creato un modello la cui larghezza reale è pari ad 1 metro , lo dividerete per 87 nel caso della scala HO e otterrete la larghezza in scala

A questo punto aprite lo Slicer che avrete scelto : Software (Free) CURA , Slic3r , Repetier ......

Il valore della larghezza in scala dovrete trovarlo con il programma slicer (io uso CURA) , aumentando e riducendo il valore numerico degli assi (generalmente quello X) , Y e Z si modificano in automatico -

In realtà modificare il valore X o Y che avrete scelto vi consentirà di visionare immediatamente il valore reale sull'asse dell'oggetto finale

 

Questione di prenderci un pò di mano , dopo è ..... più facile a farsi che a descriverlo -

 

 

 

Per semplificare ulteriormente , si ricava il valore in scala del modello (1/87 , 1/220 , ...) con una calcolatrice , quindi si aumentano e diminuiscono i valori dell'asse alla ricerca del valore in millimetri desiderato . Eseguito questo passaggio si può salvare il files in linguaggio macchin , G , pronto per l'inserimento nella stampante 3d se non direttamente collegata al PC -

 


 

La Vecchia Stazione - LVS