- Modellismo Ferroviario



Avvicinamento all'Arte vera

A molti potrà apparire un titolo altisonante , ma come chiamereste , se non arte , modellare materie plastiche riuscendo a ricreare la realtà , magari aumentandone l'espressività e caratterizzazzione ?


Ho costruito personaggi mobili in anni precedenti per i miei presepi meccanici , spingendomi a voler animare zone di diorami e plastici con dimensioni minime . La ricerca di un metodo che mi permettesse di creare personaggi animati nasce molti anni fà , circa gli anni 70 .

Un personaggio inserito sul predellino di un vagone in un convoglio merci che sbandiera (1973) , assieme a personaggi che si muovono sulla banchina in attesa etc etc , cambiano completamente la qualità visiva di plastici e diorami , come ben potete immaginare .

 

Vediamo con una semplice lezione come arrivare a costruire i figurini o personaggi da sistemare sulle nostre costruzioni non accontentadoci solo di inserire personaggi inanimati , ma arrivando a farli muovere tramite piccoli e semplici accorgimenti .
Partirò subito spiegando come costruire con facilità la sagoma di un personaggio che poi verrà modellata e caratterizzata . Per caratterizzazzione si intendono tutte quelle modifiche apportate alla materia modellandola o scolpendola tali da creare espressioni del viso nelle scale HOn30 , o più semplicemente caratterizzazzione di scene di vita comune siano esse animate che statiche .

 

L'Occorrente

Filo di zinco per fiori (o rame), pinza universale , cesoia piccola , necessaire per modellazzione (spatole per colata e modellazzione (scolpitura) , lampada ad alcool o becco bunsen a gas , cera per modellare) Spilli e aghi - Resina fine 2 componenti - Silicone per stampi e da stampaggio .

 

La tecnica è utilizzabile per la creazione di personaggi o figurini in scala HO , oltre che a scale sia inferiori che maggiori .

 Il Procedimento

Si inizi con arrotolare filo di zinco su pezzo di filo d'ottone

 

Si procede ad arrotolare il filo per creare la seconda gamba

La lunghezza gambe deve essere app. 9mm. (  persona alta 1.70 )

Stringere il bacino

Dopo aver creato l'altezza del corpo arrotolando il filo di zinco (app 8mm.) si inizi a creare il "pieno" con un altro filo ricoperto (tipo luci presepe)

aiutatevi con una pinza

 

a riempimento ottenuto si fermi con Attak

Si pighino ora le braccia app: 8mm. +circa 2mm. per spalla

 

Attorcigliare

 

Piegare mantenendo le spalle

Con il metodo di modellazzione goccia a goccia ( Metodo già spiegato più volte che crea una forma aggiungendo piccole quantità di cera sciolta su cera indurita ) si inizi a creare la gabbia toracica e bacino

 

Se si intende creare un personaggio vestito si riempia creando la forma del vestito (giacca camicia per esempio) che dovrà essere modellata con una spatola a cera raffreddata . Consultare metodo per creare vestiario a personaggi .

A questo punto se si intende creare un personaggio o figurino fisso , senza movimento , si pieghino le gambe le braccia , catratterizzando una determinata posizione (p.es: uomo che gioca a carte , meccanico steso a terra)

Se invece si intenda creare un personaggio o figurino mobile , si dovrà posizionarlo aprendo leggermente le gambe e stendendo le braccia in modo da permettere la lavorazione e creazione di tutti i giunti utili al movimento .

Aprire le braccia in posizione dell'uomo Vitruviano (Leonardo) e incerare (definizione tecnica di apporto di cera ) .

 

Come si può vedere la cera viene messa goccia a goccia con pazienza andando a formare le braccia in eccesso .

In eccesso perchè la forma vera e finale viene data dalla modellazzione della cera tramite spatole taglienti .

Mentre scolpire è sinonimo di creazione di forme da materiali duri , modellazzione è invece riferito sempre a creazione di forme ma da materiali generalmente plastici .

Se non sono stato chiaro io sono qui .

 

 

 A questo punto è d'obbligo mostrarvi come procedere con la cera mostrandovi il filmato seguente da me creato .